"Parlare di Musica è come ballare di architettura" Frank Zappa

19 ago 2017

12 MESI DI METAL: "AUGUST" (WARREL DANE)



Agosto, estate, anzi, fine dell'estate, almeno psicologicamente. Si arriva "stanchi di emozioni" ad agosto, un mese che troviamo stranamente vuoto dopo la sfavillante cavalcata della "magica triade" maggio-giugno-luglio.

17 ago 2017

FOREIGNER, FASTIDIOSA QUINTESSENZA A.O.R.


I 10 MIGLIORI ALBUM A.O.R.

CAPITOLO 3: FOREIGNER - "HEAD GAMES" (1979)

Se odiate l’AOR allora i Foreigner saranno per voi la band “ideale” per rafforzare questo sentimento.

Se avete dei pregiudizi sull’AOR, allora i Foreigner li confermeranno tutti, al 100%.

Se pensate che l’AOR sia sinonimo solamente di copertine pacchiane, canzonette “usa e getta” da tre/quattro minuti e sdolcinate ballate, allora i Foreigner saranno il sigillo definitivo ai vostri stereotipi.

15 ago 2017

FERRAGOSTO CON GLI SCORN: "VAE SOLIS"


L'anno scorso per il giorno di Ferragosto vi abbiamo tenuto compagnia con gli Immortal, i quali, se non possono definirsi proprio un ascolto estivo, perlomeno hanno dallo loro l'effetto "rinfrescante".
Quest'anno abbiamo voluto farci veramente del male ed abbiamo individuato l'ascolto meno estivo possibile: gli Scorn del loro debutto "Vae Solis", che fra l'altro il 9 giugno scorso ha compiuto venticinque anni tondi tondi. Direi che a questo punto è d'obbligo parlarne!

13 ago 2017

VISIONS FROM WACKEN 2017: MAX & IGGOR CAVALERA VS EMPEROR



Anche quest'anno c'è stato Wacken ed anche quest'anno noi non c'eravamo. Ma due parole ci teniamo comunque a spenderle, sebbene le nostre impressioni non siano maturate in mezzo alla folla urlante, ma comodamente seduti sul divano di casa nostra con il PC in grembo.

Fra i tanti nomi a disposizione abbiamo scelto i brasilianissimi fratelli Cavalera e i norvegesi Emperor: dal sud del mondo fino alle soglie del Polo Nord, due entità che hanno saputo scrivere grandi e durevoli pagine del metal e che oggi andiamo a celebrare attraverso queste performance così lontane e così vicine, così diverse e così egualmente emozionanti. 

11 ago 2017

LEGNO IV: GLI ICED EARTH



Cosa strana: se penso agli Iced Earth mi viene voglia di ascoltarli, persino di comprare un loro disco. Se poi li ascolto, la magia di colpo si dissolve: non mi convivono, mi annoiano, mi richiedono uno sforzo eccessivo rispetto a quello che mi danno.
Eppure la band del buon Jon Schaffer ha tutte le carte in regola per piacere. Si ha come l'impressione che in un loro album possa succedere di tutto, eppure, sistematicamente, se si pone attenzione a quello che si ascolta, niente genera vero entusiasmo.

09 ago 2017

ULVER - SPECIALE PLAYLIST: DIECI IMPERDIBILI BRANI PER CELEBRARE L'IMPREVEDIBILE VIAGGIO DEI "LUPI"



L'uscita dell'ultimo loro full-lenght "The Assassination of Julius Caesar" ci ha riportato alle orecchie gli Ulver. In realtà non abbiamo mai smesso di ascoltare gli Ulver, anzi, parliamo continuamente degli Ulver, un po' perché i Lupi sono prolifici e capita spesso di ascoltare qualcosa di nuovo da essi rilasciato, un po' perché li seguiamo da sempre e con loro siamo praticamente invecchiati.

E se è sempre una buona occasione per parlare degli Ulver, oggi vogliamo strafare ripercorrendo la loro storia con dieci brani. Non necessariamente i più belli, né quelli più significativi: una playlist da ascoltare tutta d'un fiato per rivivere lo spericolato viaggio dei Lupi che dal black metal delle origini li ha condotti ai lidi del pop più sofisticato...


07 ago 2017

BUON COMPLEANNO, BRUCE! Live IONONCERO - GLI IRON AL WACKEN 2016


Ogni tanto io ne ho bisogno. Di sapere come stanno. Di vederli suonare dal vivo. Diciamo, toh...almeno una volta l’anno. I Maiden, dico. Li penso spesso e spero che stiano sempre tutti bene. Sapete com'è...ora l'età c'è tutta. 

E così periodicamente me li vado a “cercare” in rete. Perchè, quantomeno se parliamo di esibizioni live, non mi annoiano mai.

05 ago 2017

KANSAS, "FATTI NON FOSTE A VIVER COME BRUTI, MA PER SEGUIR VIRTUTE E CANOSCENZA"


I 10 MIGLIORI ALBUM A.O.R.

CAPITOLO 2: KANSAS - "POINT OF KNOW RETURN" (1977)

Dal 1976 al 1977. Dal Massachussets al Kansas, da Boston a Topeka. Un viaggio di oltre 2.300 km dalla moderna e progressista East Coast alla profonda provincia del midwest statunitense.

Dai Boston ai Kansas.

03 ago 2017

LEGNO



Il metal non è fatto solo di ferro ed acciaio, come professano i Difensori della Fede. Il metal può essere anche di plastica, e talvolta di merda, tutti lo sanno, ma esiste anche una sotto-categoria meno nota che è il Metal di Legno.
Ma quando un artista, una band sono legnosi?

01 ago 2017

GLI "ANTENATI" DEL CONTE - Parte II



Torniamo alla visione di “ForeBears”. 

Avevamo lasciato il nostro Conte a bersi un bel bicchiere d’acqua frizzante. Sempre seguito da primi piani esasperati, saltiamo sulla jeep color militare di Varg e lo accompagnamo a…fare benzina (!!!) e subito dopo lo seguiamo nel lungo e pallosissimo procedimento di affilamento di una lama nel giardino di casa.

31 lug 2017

GLI "ANTENATI" DEL CONTE - Parte I



Omaggio a te, Ra, il Sole. Tu che sei venuto come Khepera, la luce, il creatore degli Dei, autogenerato.

Ogni tomba scavata nella roccia ti accoglie con felicità.

Sia Thoth, il Tempo e la Memoria, che Maat, l’Onore e la Gravità, tengono memoria di Te.

Ra al suo sorgere rende ogni giorno luminosa la Terra, giungendo nello stesso luogo dove era stato ieri.

Sono frasi tradotte dal celebre “Libro dei morti”, il testo funerario dell’Antico Egitto risalente a circa 3500 anni fa

29 lug 2017

PERCHE' NON ME NE FREGA UN CAZZO DI ROGER WATERS E DEGLI U2



Anno di Grazia 2017: Roger Waters rilascia un nuovo album dopo venticinque anni di silenzio discografico, gli U2 riportano sul palco "The Joshua Tree" che quest'anno festeggia trent'anni. Ve lo posso dire? Non me ne frega un cazzo.

27 lug 2017

BOSTON, BEN PIU' DI UNA SENSAZIONE...


I 10 MIGLIORI ALBUM A.O.R.

CAPITOLO 1: BOSTON - "BOSTON" (1976)

Il 09 marzo di quest’anno è ricorso il decimo anniversario della scomparsa di Brad Delp, storico cantante dei Boston, suicidatosi nel 2007 a 56 anni.

Per la nostra classifica dei 10 migliori album AOR, vogliamo partire da lui e dalla sua magica voce; da un lato per commemorarlo e dall’altro perché, lo metto subito in chiaro, l’omonimo debutto dei Boston è un capolavoro dell’AOR.

25 lug 2017

RECENSIONE: "DUST AND DISQUIET" (CASPIAN)


In un genere come il post-rock in cui è così difficile dire qualcosa di nuovo dopo praticamente trent’anni dalla sua nascita, Metal Mirror si sente oggi di consigliare a tutto il popolo metallico l’ascolto di “Dust And Disquiet” (2015) dei Caspian, la band del Massachusetts che già avevamo entusiasticamente citato, seppur di sfuggita, qualche tempo fa sul nostro Blog.

23 lug 2017

BESTIARIO METAL: MOSCHE, DALLO STERCO AL MIELE



La simbologia della mosca ha un paio di punti forti, entrambi connessi alla sporcizia, al marciume. La mosca è uno degli animali di Satana, che assume anche il nome di Signore delle Mosche, proprio perché porta con sé il disfacimento, e si ciba della distruzione, della decomposizione del creato che lui stesso incoraggia. Il secondo significato è quello della tendenza della mosca a nutrirsi di escrementi, ma soprattutto di materia organica, e quindi per esempio anche di cadaveri. In “Phenomena” di Dario Argento (1985) si segue il volo della “Grande Sarcophaga”, liberata come un cane molecolare, che si spinge fino alla casa dell'assassino, in cui sono conservati cadaveri.

21 lug 2017

I 10 MIGLIORI ALBUM A.O.R. - ANTEPRIMA



Poche, pochissime sono le certezze nella vita.

Nella mia, tra queste, c’era quella che l’AOR fosse un sottogenere musicale. Mi ci ha introdotto, già dai primi anni novanta, un mio caro amico appassionato di quelle sonorità; grazie a lui ho cominciato l’ascolto dei principali gruppi di questa branca del rock. “Questo gruppo suona AOR - mi diceva – che sta per Adult Oriented Rock”. Una certezza…

19 lug 2017

VENTI ANNI DI "OK COMPUTER": L'EREDITA' DEI RADIOHEAD E IL METAL



Quante volte vi sarà capitato di parlare con qualcuno più anziano di voi che si è vantato, solo per ragioni anagrafiche, di aver assistito di persona all'uscita di questa o a quella opera seminale. Quel classico borioso che acquistò "Powerslave" o "Master of Puppets" quando furono pubblicati, magari rincarando la dose con un immancabile "quelli sì che erano tempi...".

Eppure quest'anno, io e quelli della mia generazione, oltre a piangere Chris Cornell (un eroe dei nostri tempi), possiamo celebrare il ventennale di "OK Computer" dei Radiohead, potendo dire: "Noi c'eravamo!".

17 lug 2017

RETROSPETTIVE - I BEYOND TWILIGHT



Se dovessimo compilare la classifica dei migliori album delle cult band degli "anni zero" del Terzo Millennio, così come abbiamo già fatto per gli anni '80 e '90, inseriremmo senza dubbio i danesi Beyond Twilight. Nati dalle ceneri dei Twilight, i BT sono stati la creatura esclusiva dell’estroverso Finn Zierler. Classe ’72, il Nostro è un tastierista sì virtuoso, ma nè sborone keyboards-centrico. Elementi questi che renderanno la sua band diversa da altre del panorama prog dell’epoca (lo so, data la provenienza avrete pensato subito ai Royal Hunt…)

15 lug 2017

LA RECENSIONE CHE NON AVETE ANCORA LETTO DI "THE OPTIMIST" DEGLI ANATHEMA



Non ero molto ottimista nei confronti di questo "The Optimist" (ok, anche io non ho saputo resistere alla tentazione di idioti giochi di parole), ultima fatica discografica degli Anathema, perché su di esso avevo letto una serie di recensioni non proprio entusiastiche (qua e là, addirittura, qualche netta stroncatura).

Poi però ha prevalso l'amore e l'affetto che mi legano da sempre alla musica dei fratelli Cavanagh e l'ho comunque comprato. Il mio ragionamento è stato: ma come potrebbe mai fallire una band che ha sempre fatto prevalere su tutto la sincerità?, una "macchina" il cui motore gira solo ed esclusivamente per comunicare e trasmettere emozioni?

13 lug 2017

THE GENTLE STORM E IL SECOLO D'ORO OLANDESE


Ras! Aan boord! (da "Endless sea")

Nel ‘400 e nel ‘500 furono gli spagnoli e i portoghesi. Dal ‘700 in poi i britannici.

Ma nel ‘600 furono loro i dominatori del commercio mondiale: gli olandesi.

Affrancatisi dalla dominazione spagnola attraverso la devastante Guerra degli ottant’anni, la Repubblica delle Sette Province Unite (i futuri Paesi Bassi) si distinse nel XVII sec. per l'abilità dei suoi navigatori, il dinamismo commerciale e la conseguente ricchezza acquisita.
E la ricchezza, si sa, genera a cascata benefici in ogni campo della società: dalla scienza alle arti, dalla cultura al sorgere di una coscienza comune, decisiva per la costruzione di una Nazione.

11 lug 2017

PAOLO VILLAGGIO E IL METAL ESTREMO: IL DEATH METAL FANTOZZIANO DEGLI OBITUARY




Inevitabilmente, con la morte di Paolo Villaggio, ci siamo chiesti chi fosse, nel metal, la figura più fantozziana. Potremmo risolverla sul piano biografico: il più sfigato, quello col destino più ingrato; ma coglieremmo solo uno dei significati del termine “fantozziano”.
Fantozzi, specie nei suoi primi capitoli, costruisce un mondo che ha due caratteristiche: è feroce e disperato.

Fantozzi è la prima distopia comica, rappresentazione di un mondo in cui l'essere umano è libero, eppure schiavo; non fatica, ma neanche può aspirare ad avere di più; ha dei diritti, ma deve prostituirsi per vederli rispettati.

09 lug 2017

LE 50 REGOLE PER "MORIRE DA METALLARI" - V e ULTIMA Parte




Ormai manca solo l'ultimo passo per il nostro gioco della Balena Nera.

Solo seguendolo fino alla fine potrete entrare nell'Olimpo delle "morti da metallaro vero".

Solo così sceglierete come e quando morire nel nome della musica estrema...

07 lug 2017

12 MESI DI METAL - "THE 7th DAY OF JULY 1777" (KING DIAMOND)


« ...il conte de LaFey scoprì che sua moglie lo tradiva: "9 mesi di amore e convivenza, come ho potuto essere così cieco...no un figlio bastardo erediterà ciò che è mio"...così la spinse giù per le scale, verso la morte...La contessa si ruppe il collo e l'embrione nacque morto, quindi lui bruciò la sua amata moglie... »

Era il 7 luglio 1777, oggi è il 7 luglio 2017 ed ho sentito stanotte un tonfo nelle scale condominiali di casa mia. 

05 lug 2017

IO SONO QUELLO ALTO ALLA STAZIONE DI AMBURGO



Estate: tempo di mare, vacanze e festival...come ogni anno mi sveglio al mattino pensando di poter partecipare almeno una volta nella vita al Wacken Open Air, ma come ogni anno mi trovo a leggere il report del concerto tedesco sotto l'ombrellone perché nessuno viene con me.

03 lug 2017

ANALISI DI UNA CADUTA: TIAMAT, "GLI ANNI DELLA MERDA"



Niente revisionismi storici questa volta: la carriera dei Tiamat, ridendo e scherzando, conta ad oggi dieci album, di cui una buona metà (la seconda, per l'esattezza) è da considerare tutt'altro che imprescindibile, per la storia del gothic metal come per i fan più accaniti della band svedese.

01 lug 2017

LE 50 REGOLE PER "MORIRE DA METALLARI" - Parte IV


La morte da vero metallaro nel nome della Balena Nera si sta avvicinando

Se volete essere ricordati come discepoli della Musica del Diavolo sapete quali sono le regole da seguire...

29 giu 2017

12 MESI DI METAL: "THE JUNE FROST" (MOURNFUL CONGREGATION)


Immaginate un treno regionale che corre nella notte. Anzi, non corre, va lento, in un tratto qualsiasi di campagna. Non si sa perché va lento. Non c'è ragione plausibile. Ogni tanto addirittura si ferma, per poi ripartire dopo qualche secondo. Non c'è ragione né perché vada lento, né perché si fermi. Ma dove sta andando?

27 giu 2017

LA CLASSIFICA DEI DIECI MIGLIORI "CANTAUTORI" DEL METAL


Nel metal possiamo imbatterci in musicisti prodigiosi, ma è indubbio che una caratteristica importante di questo genere è il lavoro di squadra. Soprattutto per le esigenze di un wall of sound che richiede perlomeno una chitarra, un basso, una batteria e, ovviamente, una voce ad animare il tutto. 
La sfida che ci siamo posti questa volta è stata ardua: individuare dieci cantautori nel metal.

25 giu 2017

LE 50 REGOLE PER "MORIRE DA METALLARI" - Parte III



La terza parte del gioco dell'orrore che sta trascinando il popolo metallaro ad una morte da veri uomini, la Balena Nera, sta andando ben oltre le aspettative coinvolgendo la popolazione e pare che Le Iene stiano per venire a casa nostra con la maglietta dei Dark Angel.

Si riparte con il terzo blocco contenente le n(u)ove regole da seguire: 

23 giu 2017

IO E I MASTODON, ovvero LE CONFESSIONI DI UN INGRATO METAL FAN DI MEZZA ETA'


“Ispirazione ai minimi storici”, “composizioni frettolose e non curate”, il disco “meno sorprendente e meno riuscito della loro carriera”, “mezzo passo falso”, “una marionetta che non sta in piedi”, ecc.

E poi i voti: quando non sotto il “6”, poco sopra la sufficienza (e quindi comunque insufficienti per quello che ci si aspetta da un gruppo di questa levatura).

Stiamo parlando di quello che consideravo l’evento discografico più atteso in ambito metal di questa prima metà del 2017 (assieme all’uscita di “The Source” degli Ayreon), cioè “Emperor of Sand” dei Mastodon (che bel titolo! E che bella copertina!).

21 giu 2017

GRANDEZZA E PICCOLEZZA DEGLI ULVER: LA NON RECENSIONE DI "THE ASSASSINATION OF JULIUS CAESAR"


Mi ero ripromesso come recensore di non esprimere più mezze opinioni, ma solo giudizi chiari, netti, trancianti: o elogi sperticati o stroncature senza appello.
Ecco però che con gli Ulver, come al solito, le cose si complicano...

19 giu 2017

LE 50 REGOLE PER "MORIRE DA METALLARI" - Parte II



Ecco la seconda parte del nostro gioco parallelo alla Balena Blu che tanto ha fatto parlare di sé, anche perché ognuno di noi ha una balena da combattere come ci insegna Melville in Moby Dick.

La nostra redazione pullula di vostri messaggi sulla nostra Balena Nera e noi non ci tiriamo indietro.

Di seguito le seconde dieci regole per arrivare a morire da veri metallari...il vademecum continua.

17 giu 2017

BESTIARIO METALLICO: CAVALLI D'OGNI TIPO




Cavalli e metal. Un animale inevitabile nell'epica, e anche nella mistica, se non altro per l'immagine dei quattro cavalieri dell'apocalisse. I Metallica, pur irrompendo sulla scena come i quattro cavalieri, si disinteressano di darci particolari dei cavalli. E già sono quattro cavalli di cui non sappiamo nulla, cosa che ci disturba.

15 giu 2017

AYREON'S INTERNATIONAL F.C. - LA RECENSIONE "CALCISTICA" DI "THE SOURCE"


Il colpo di mercato più eclatante degli ultimi tempi lo ha fatto probabilmente la Mascot Records. La celebre etichetta olandese è riuscita a strappare agli agguerriti rivali tedeschi della Inside Out (che, ricordiamo, alle spalle ha il colosso Century Media) l’allenatore ultra vincente Arjen A. Lucassen, lo Special One dei compositori europei.
Allettato dalla possibilità di ri-accasarsi in patria, dopo così tanto tempo sotto contratto con i tedeschi, Arjen ha colto al volo la chance offertagli dalla Mascot; anche perchè le intenzioni della società erano chiare: arrivare ad un successo pieno e convincente nell’ambito dell’annata metallica 2017.

13 giu 2017

LA VERITA' SUI FATES WARNING: LIVE AT UNDERWORLD, LONDON - 02/06/2017


Certe volte i sogni si realizzano in ritardo, quando praticamente non sono più sogni e si sono già trasformati in qualcos'altro: un conto da risolvere con il passato, quasi una formalità.

Vent'anni fa vedere i Fates Warning dal vivo sarebbe stata per me una gioia incommensurabile, oggi non so: mi sento di presenziare quasi per dovere. Perlomeno è un venerdì: venerdì 2 giugno per l'esattezza.